Impianto lavaggio inerti

Impianto realizzato in: Isola della Reunione

Impianto di lavaggio con idrociclone completo di Impianto di chiarifica delle acque

Impianto realizzato a Reunion

 

Impianti per il lavaggio di inerti e il recupero di sabbia

Le fasi di lavaggio e pulitura consentono di eliminare dagli inerti le impurità come sabbia, argilla o foglie, agendo sulla qualità finale del prodotto.
MAITEK fornisce un’ampia gamma di macchine per il lavaggio degli inerti, recupero delle sabbie fini, gruppi di lavaggio e recupero sabbia con idrociclone:

  1. Unità di recupero sabbia con idrociclone
  2. Pompe centrifughe orizzontali (per idrocicloni)
  3. Sfangatrici a botte
  4. Sfangatrici a palette
  5. Recuperatrici a tazze
  6. Vagli asciugatori
  7. Vagli lavatrici rotanti

 

Gruppo di recupero e classifica sabbia con idrociclone
I gruppi di recupero sabbie con idrocicloni sono progettati e realizzati per il lavaggio, la vagliatura, l’asciugatura e la separazione della sabbia presente nella torbida formatasi con il processo di lavaggio del materiale inerte.

 

Come funzionano i sistemi di filtrazione e filtri idrociclone

Le unità di recupero sabbia con idrocicloni e le recuperatrici/scolatrici a tazze hanno la funzione di trattare sabbia mista ad acqua, con lo scopo di restituire sabbia asciutta e riciclare l’acqua per riutilizzarla nel processo.
Le unità con idrocicloni consentono di ottenere risultati di lavaggio migliori rispetto alle recuperatrici a tazze.
Le sfangatrici sono macchine utilizzate per il lavaggio di materiali inerti.
La sfangatrice a botte è adatta per il lavaggio di materiale molto sporco e le sfangatrici a palette sono più adatte per il lavaggio di materiali molto duri.